La favola di Eros e Psiche

La favola di Eros e Psiche Lucio Apuleio inserisce la favola di A e Psiche nel centro del suo romanzo Metamorfosi o L asino d oro libri IV VI L asino Lucio il protagonista astretto nella caverna dei briganti ascolta

  • Title: La favola di Eros e Psiche
  • Author: Apuleius
  • ISBN: 9788844033699
  • Page: 150
  • Format: Paperback
  • Lucio Apuleio inserisce la favola di A e Psiche nel centro del suo romanzo Metamorfosi o L asino d oro libri IV, 28 VI, 24 L asino Lucio, il protagonista, astretto nella caverna dei briganti, ascolta la voce di una vecchia donna che favoleggia a una fanciulla prigioniera.

    • La favola di Eros e Psiche >> Apuleius
      150 Apuleius
    • thumbnail Title: La favola di Eros e Psiche >> Apuleius
      Posted by:Apuleius
      Published :2019-07-24T05:57:50+00:00

    About " Apuleius "

  • Apuleius

    Apuleius Lucius Apuleius Madaurensis Berber Afulay, c 125 c 180 CE was a Latin language prose writer He was a Numidian Berber and lived under the Roman Empire He was from Madaurus now M Daourouch, Algeria He studied Platonist philosophy in Athens travelled to Italy, Asia Minor and Egypt and was an initiate in several cults or mysteries The most famous incident in his life was when he was accused of using magic to gain the attentions and fortune of a wealthy widow He declaimed and then distributed a witty tour de force in his own defense before the proconsul and a court of magistrates convened in Sabratha, near ancient Tripoli, Libya.

  • 970 Comments

  • 3 stelle e mezzoL’errore più grande è stato quello di non comprare l’intero volume e accontentarmi di questo breve racconto… (ma si può sempre rimediare lo stesso!)La favola di Amore e Psiche è la favola d’amore per eccellenza. La bellezza di questa narrazione è dovuta all’ antichità dei miti e delle leggende, al fatto che si è consapevoli di stare leggendo qualcosa di antico.Il racconto in se è molto istruttivo, è il viaggio di una donna (molto fortunata, tra l’altro) che h [...]


  • LETTURA DI GRUPPO E&LHo anticipato i tempi ma non ho resistito. Letto a velocità della luce. È un piccolo libro di 70 pagine. Praticamente l'ho divorato. Non sapevo cosa aspettarmi. È stata una sorpresa. Meraviglioso. È una favola così dolce e amara, così leggera e intensa che mi ha totalmente rapito. Bella davvero. Peccato che sia così corta. Per questo quattro stelle. Ma ne è valsa la pena. Da rileggere con calma e assaporare ogni parola. Amore e Psiche semplicemente dolcissimi ❤ [...]


  • Così, senza saperlo e per sua iniziativa, Psiche fu presa da amore per Amore.E' quasi impossibile recensire o anche solo dare un voto a questa storia, perché, in fin dei conti, essa non è altro che una favola: che giudizio esprimereste sulla vostra favola o fiaba preferita? Avreste il coraggio di darle un voto?Ed è per questo che io, ad Amore e Psiche, do un voto mediamente alto. Perché è senza tempo, breve e incisiva, forse noiosa, ma è pur sempre una favola, e se ne resta affascinati pe [...]


  • "Sopra un'alta montagna lascia o re la fanciullaornata per le nozze di abiti funerei.Non aspettarti un genero nato da stirpe mortalema un crudele, un feroce, un mostro viperino,che volando con le ali nel cielo dà il tormento a tuttie con ferro e con fuoco distrugge ogni cosa;che lo stesso Giove teme, di cui gli dei hanno il terroreed anche i fiumi infernali e le tenebre dello Stige."


  • Una stupenda scoperta, peraltro magistralmente rappresentata da Canova.Cupido e Psiche, Antonio Canova (1793)Questa bellissima favola si legge meravigliosamente, complice una bella traduzione, uno stile lineare, un sarcasmo irriverente ed una comicità devastante. Le divinità umanizzate diventano un alibi per ironizzare sulle debolezze umane. Il tutto immerso nei miti e nelle leggende dell'epoca.Ogni volta che entrava in scena “mamma” Venere mi piegavo in due dalle risate, per il suo caratt [...]


  • Sono rimasta perplessa, ho letto tante recensioni entusiastiche ma io, in questo racconto, non ho trovato magia.Sicuramente è molto attuale pur essendo antico.Sarò cinica (e un po’ lo sono) ma pensavo di leggere di un amore travolgente, poetico, invece“Delicato e romantico, dolce, emozionante, l’archetipo dell’amore, l’amore, anzi di più, la più pura forma d'amore, una delle più belle storie d'amore” ma dove? Qualcuno mi aiuti a capire, perché questo è quello che a me è arriv [...]



  • Un grande classico, l'apologia della curiosità.Non entrerò nel merito dello stile di Apuleio, dato che si tratta di traduzione, il racconto è semplicissimo e scorrevolissimo.Quello che colpisce è la tematica affrontata, la curiosità, principale fonte dei guai umani ma aspetto caratterizzante e pertanto imprescindibile dell'umanità. Nella letteratura troviamo innumerevoli esempi di questo lato di noi, che ci crea spesso solo danni ma di cui non possiamo fare a meno: Pandora, Odisseo, giusto [...]


  • "Io non cercherò più di vedere il tuo volto e di niente avrò bisogno nelle tenebre della notte: ho te, e sei tu la mia luce".


  • Bella favola scritta da Apuleio… qualche anno fa, mantiene alto l’interesse e, perché no, il divertimento nonostante l’apparente semplicità della trama e del finale.Gli dei, come talvolta accade da quelle parti, hanno gli stessi difetti degli uomini: gelosia, ira, avarizia, invidia. Ed anche Venere non ci fa una bella figura, facendoci di molto sorridere per la sua incredibile ira.Sorprendente l’aiuto dato anche dalle formiche alla nostra candida e curiosa protagonista che viene aiutat [...]


  • Racconto bellissimo, che mi ha colpito in modo davvero inaspettato.Lo stile di Apuleio è piacevolissimo, anche divertente in certi passaggi. Ho amato particolarmente la caratterizzazione degli dei e la capacità dell'autore di riutilizzare così tanti elementi appartenenti alla vita quotidiana della Roma imperiale, che offrono la possibilità di capire molte cose sulla società e cultura del tempo.Una storia d'amore senza tempo, sicuramente consigliata.






  • "Amore e Psiche" è una storia che probabilmente sarebbe potuta nascere solo in seno alla cultura Greca e Romana. Questo perché è una favola così calda, umana e colorata che solo un ambiente climaticamente caldo e dolce come il Mediterraneo avrebbe potuto favorirne la nascita.La storia è nota: Psiche, terza figlia di un re e tanto bella da essere paragonata a Venere, viene rapita da Amore che ne fa la sua sposa. Ma le cose, complice anche la vendicativa Venere, non sono destinate ad andare l [...]


  • Favola inserita nelle “Metamorfosi”, ha conservato la sua fama nei secoli, al punto da essere ricordata ancor più del romanzo nel quale è inserita. Nonostante il lieto fine, i lettori tendono a ricordare la favola per il dolore e la sofferenza che Psiche deve affrontare pur di riabbracciare l’amato. La ragazza, inizialmente ingenua, semplice e “debole”, diventa con il procedere della vicenda più determinata: dopo la fuga di Amore si sente disperata tanto da tentare il suicidio, ma b [...]


  • I miti riguardanti gli Dei hanno sempre quel fascino che ti trasporta indietro nel tempo e ti fa vivere la loro storia come se fossi personaggio di essa, non un semplice spettatore. L'atmosfera idilliaca che si crea è incredibile, ti assorbe nella storia raccontata ed è difficile distrarsi dal racconto. Apuleio ha la capacità di descrizione di un dio, fantastico! "Sopra un'alta montagna lascia, oh re la fanciullaOrnata per le nozze di abiti funebri.Non aspettarti un genero noto da una stirpe [...]


  • UNA FIABA ALLEGORICAUna favola vera e propria e, in quanto tale, capace di stregare il lettore con la sua atmosfera magica ed incantata, ma anche con la potenza del suo significato metaforico. La protagonista, Psiche, è infatti allegoria dell'anima che viene punita per la sua eccessiva curiositas e deve espiare la sua colpa superando innumerevoli prove. Ella, con la sua ingenuità e la sua debolezza ((view spoiler)[ad un certo punto ho perso il conto dei suoi tentativi di suicidio! (hide spoile [...]


  • La favola di Amore e Psiche - Apuleio Ho trovato questa bella edizione moderna della Newton Compton in un mercatino a tre euro; ha il testo in latino a fronte e la traduzione è di una docente di italiano e latino. La premessa è invece del più famoso Francesco Piccolo.Questo è un racconto contenuto nelle "Metamorfosi" di Apuleio edè una favola che comincia in maniera molto popolare; viene raccontata da una vecchia per consolare una fanciulla presa in ostaggio dai briganti e tenuta nascosta i [...]


  • Da amante delle fiabe e delle favole quale sono, non posso dare meno di 5 stelle a questo breve racconto. Amore e Psiche, parte de Le Metamorfosi, è considerata la prima fiaba moderna, dalla quale la tradizione popolare ha creato le suo più famose favole, per arrivare fino ai fratelli Grimm. In effetti, è evidente come le sorelle di Psiche richiamino le sorellastre di Cenerentola, il suo sonno quello della Bella Addormentata e le prove finali quelle che possiamo trovare nella maggior parte de [...]


  • "It is a difficult matter to keep love imprisoned"A tale within the story of the Golden Ass (as Saint Augustine nicknamed The Metamorphoses of Apuleius), this is a witty and clever take on various themes dear to Roman writers such love, jealousy and Fortune. Especially envy, a nasty quality shared by gods and humans, takes the center stage as the force centrifuge that is cause and effect of the fluctuating Fortune/Fate.The jealousy of the Goddess will initiate a series of events that will unveil [...]


  • Difficile valutarloUn punto a favore è la descrizione di Amore: geniale.“E senza por tempo in mezzo chiamò quel suo figlio alato e scanzonato il quale, non curandosi della pubblica moralità coi suoi cattivi costumi, va in giro di notte armato di frecce e di fiaccole nelle case degli altri, profana i letti nuziali e impunemente ne combina di tutti i colori, senza fare mai niente di buono.”“Non aspettarti un genero nato da stirpe mortale ma un crudele, un feroce, un mostro viperino,che vo [...]


  • È una delle favole, termine consono a quest'opera, più famose nella storia della letteratura latina e non. Un amore strano, tormentato e anche un po' noioso. Psiche ti fa arrabbiare: non si accontenta di usufruire delle ricchezze e della prestanza sessuale del dio dell'Amore(e ho detto tutto). Credo che sia più interessante l'allegoria nascosta: l'ingordigia dell'uomo ovvero l'andare oltre i limiti imposti dalle divinità. Psiche è la nostra anima. Il messaggio di Apuleio fondamentalmente è [...]


  • L'epica greca mi ha interessato particolarmente fin da piccola, quando la sera pregavo sempre mia madre di raccontarmi ancora una volta le avventure di Ulisse e Achille. I miti delle divinità mi hanno sempre intrigato e le loro straordinarie e intricate vicende non smettono mai di affascinarmi. La favola passionale tra Eros e Psiche, come tutte le più avvincenti storie di questo genere, è costellata da destini avversi e divinità adirate e permette di incrementare la conoscenza di questi sogg [...]


  • La più grande delle fortune si rivela essere la più grande delle disgrazie! Mille prove e pericoli da affrontare che conducono, come in tutte le favole, ad uno splendido lieto fine.Quella di Amore e Psiche è una favola dai toni delicati e dalle atmosfere magiche e incantate, che racchiude in sè tutti gli elementi tradizionali di questo genere narrativo. Una lettura semplice e piacevole che ha come unico difetto quello di leggersi in un soffio: troppo breve per poterla assaporare come si deve [...]


  • shows the whole story behind Cupid and Psyche's love affairs but not entirely in full detail. the Golden Ass part was also unnecessary. It would have worked if they showed the relation of the story to the story of Cupid and Psyche.


  • "As to your face, I ask nothing more; even the darkness of night does not blind me; I have you as my light"gorgeous translation. commentary could be better though.


  • "Bevi Psiche e sii immortale! Eros non ripudiera' il vincolo che lo unisce a te. Da oggi siete marito e moglie per l'eternita' "


  • A beautiful, classic tale of love conquers all which is sure to bring a smile to any hardened soul. Both lovers make extreme sacrifices to both protect and be with one another whilst the cruel goddess Venus (or Aphrodite) continues to tear them apart and attempt to put an end to her life. It's a tale of hubris and sacrifice and is very clearly one of the kosher seeds for original, beloved fairy-tales like Cinderella, or The Little Glass Slipper, Beauty and the Beast and Rumpelstiltskin. The book [...]


  • Post Your Comment Here

    Your email address will not be published. Required fields are marked *